POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO

Visita dermatologica per diagnosi e cura di patologie cutanee e controllo nei

La visita dermatologica è un passaggio fondamentale per escludere, diagnosticare o monitorare un disturbo di carattere dermatologico.

Risulta utile sia per soggetti con malattie a carico della cute già note, che per pazienti con anomalie riscontrate a livello di un neo, oppure in presenza di eruzioni cutanee di vario tipo, di pomfi e/o angioedemi accompagnati o meno da dolore, di prurito persistente o del cambiamento del colore e della consistenza della pelle.

La visita dermatologica è quindi utile per diagnosticare e trattare le patologie cutanee quali: Dermatiti – Eczema – Orticaria – Eritema – Acne – Psoriasi – Vitiligine – Disturbi degli annessi cutanei – Cheratosi.

 

Nell’ambulatorio di Dermatologia di Clinica San Martino si effettuano visite ed esami diagnostici per ogni problema della pelle di adulti e bambini. Gli Specialisti si occupano inoltre della prevenzione del melanoma grazie al controllo dei nei in epiluminescenza e di altri tumori cutanei.

Mappatura dei nevi

La mappatura è una valutazione dermatologica che consente il controllo costante delle lesioni pigmentate presenti su tutto il corpo del paziente.

L’indagine prevede l’ispezione dell’intera superficie cutanea alla ricerca di neoformazioni neviche, tenendo monitorate nel tempo le eventuali macchie che mostrano caratteristiche atipiche. La mappatura nevica viene eseguita con l’ausilio di strumenti ottici di precisione, non invasivi, che analizzano non solo la struttura morfologica esterna delle lesioni, ma anche le caratteristiche degli strati posti subito al di sotto del derma superficiale.

 

Con questa valutazione, il dermatologo ha l’opportunità di visualizzare ed archiviare su un computer le foto delle macchie pigmentate sospette, per poterle confrontare con le immagini registrate nei mesi o negli anni precedenti e individuare eventuali segni di alterazione. Per questi motivi, la mappatura dei nevi rappresenta un esame diagnostico importante per individuare precocemente la presenza di un tumore della pelle e migliorarne in modo significativo le probabilità di cura.

 

La mappatura dei nei si avvale di tecnologie non invasive e indolori, come l’esame dermatoscopico manuale o la videodermatoscopia digitale.

 

Esame dermatoscopico è una metodica che permette di esaminare la superficie cutanea grazie a un forte ingrandimento, in grado di aumentare la capacità di diagnosi del dermatologo. Quest’indagine consente anche la visione delle strutture poste subito al di sotto dell’epidermide superficiale (strato intermedio tra epidermide e derma profondo), altrimenti non visibili ad occhio nudo. Le informazioni relative ai nei vengono quindi catalogate e immagazzinate con opportuni sistemi computerizzati, per permettere il controllo ed il confronto delle neoformazioni sospette nel tempo.

 

La videodermatoscopia prevede l’utilizzo di una telecamera a fibre ottiche, collegata a un computer che trasmette immagini di altissima qualità e permette di salvare, con opportuni sistemi computerizzati, le fotografie delle lesioni. Grazie a questa metodica, il dermatologo può esaminare con estrema cura il reticolo pigmentario, la distribuzione della melanina e la vascolarizzazione della macchia, migliorando la capacità di individuare le lesioni sospette, che andranno sottoposte, poi, ad esame istologico.

Le nostre sedi:

MALGRATE

MOLTENO

Piazza Europa, 1, 23847 Molteno (LC)

Tel. +39 031 3710001

MESE

Via Piatti, 3C, 23020 Mese (SO)

Tel.+39 034341011

LIVIGNO

Via Saroch, 1031, 23041 Livigno (SO)

Tel.+39 0342970723

Medici

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy